CANAPA ITALIANA ad ALTO CONTENUTO di CBD

Offerta Promozionale

Sconto del 10%

Da € 28,90 a € 26,00

 

Proprietà della Canapa

  • Antiossidante
  • Miorilassante
  • Rilassante
  • Digestiva
  • Antinfiammatoria

 

Come preparare il decotto

  1. Versare in un pentolino 250ml di acqua fredda.
  2. Aggiungere 2 cucchiaini da caffè di Canapa Remedy Phyto Leaf.
  3. Portare ad ebollizione, coprire con un coperchio e mantenere il bollore per 15 minuti.
  4. Trascorsi i 15 minuti aggiungere 3 cucchiai da cucina di latte (sia vaccino che di soia) o una punta di burro, in quanto il cannabidiolo non è idrosolubile (non si scioglie in acqua) ma è liposolubile.
  5. Far bollire il tutto per altri 15 minuti.
  6. Spegnare, filtrare, versare nella tazza e dolcificare a piacere.

 

 

Cos’è il CBD ?

La canapa è una pianta che contiene più di 400 composti naturali, tra cui troviamo i due principali gruppi di molecole con proprietà attive: i terpeni e i cannabinoidi. Il CBD appartiene a questi ultimi composti.

I cannabinoidi sono molecole capaci di interagire con le funzioni del nostro sistema nervoso.

La pianta di canapa biosintetizza più di 60 cannabinoidi che differiscono l’uno dall’altro nei processi di integrazione con il nostro organismo e nella loro specifica struttura molecolare. Tra i più conosciuti troviamo: THC, CBD, CBG.

Il Cannabidiolo (o CBD) è uno dei cannabinoidi più abbondanti nella canapa. E’ stato ampiamente dimostrato che questa molecola ha diverse proprietà terapeutiche, tra cui la capacità di rilassare il corpo. Sebbene agisca sul nostro offrendo importanti benefici, il CBD non ha proprietà psicoattive come il suo parente più stretto, il THC. Non bisogna quindi confondere l’azione di questi due cannabinoidi.

 

Il CBD può sballare ?

No. Dopo aver assunto CBD non noterete alcun effetto psicoattivo. In altre parole, il CBD non influisce minimamente su umore, coscienza o facoltà mentali.

 

Effetti collaterali

Grazie ai numerosi studi condotti su dosaggio e modalità d’applicazione del CBD, non sono stati finora riscontrati effetti collaterali legati al suo consumo.